Google+ Followers

giovedì 23 dicembre 2010

lunica soluzzione della crisi in Italia

un millione di euro per abitante, questa è l'unica medicina per far uscire l'Italia dalla crisi, costerebbe meno di una manovra finanziaria e darebbe dei risultati molto piu' veloci. questo sarà il mio programma se decidessi di candidarmi alle prossime politiche

sabato 11 dicembre 2010

Bandini Gabriele parroco e non rettore

8andini 5abriele da parroco a firmato una denuncia come rettore un anno prima di diventare rettore del seminario vescovile di Fiesole, alcuni libri rubati (?) egli faceva parte di associazzioni e istituti di Assisi dove i libri sono stati trovati da un antiquario. A questo punto suppongo che siano due le possibilità o la mia vendita ad alchaeda da parte della chiesa la periodica punizzione per non essere battezato e non accettare il cattolicesimo, sono sospettato di ricettazione in concorso di libri che non ho mai visto

giovedì 25 novembre 2010

bo! 5 parte e fine

l'opressione di carattere religioso si sente e spesso agisce in maniera subdola per compiacere la chiesa ed avere un ritorno politico o spirituale

bo! 4 parte

istoria del gran ducato di Toscana del Galluzzi mi é stato sequestrato e se entro due mesi non mi viene ridato od evventualmente aquisito dal ministero per i beni e le attività culturali io inizziero lo sciopero della fame e denuncero lo stato Italiano per persecuzzione e dato che una concatenazzione di eventi dalla mia infanzia sino ad ora si presta benissimo ad una denuncia ( o ma per le bonbe che avevo detto che ci sarebbero state non se visto nenche un osso )

bo! 3 parte

sospetta per il periodo in qui viene fatta questa operazzione leggale davvero strana come del resto ha evvidenziato la pequisizzione avvenuta nella mia abbitazzione, da qui sono stati asportati per chiarimenti alcuni volumi da me regolarmente aquistati e non appartenenti come denotavano i timbri allienati che non appartenevano alla biblioteca del vescovo di fiesole

bo! 2 parte

Ora il procuratore Angela Avila ha emesso un avviso di garanzia con anche dei vizzi di forma riguardo la mia eta, dove io dovrei figurare come assistente di GRM nella vendita di tale libro. GMR essendo senza patente mi chiese di accompagnarlo ad un asta da Cambi nota casa d'aste o da Gonnelli altra casa d'aste per trasportare i libri aquistati e quindi avrei avuto un compenso ed è questa tutta la ''collaborazzione'' suona quantomeno sospetto

mercoledì 24 novembre 2010

bo! 1 parte

un dato she los tipendio he poco cerca di arrabatarsi come può 8600 euro l'anno no risolvono molto, sichè uno fa il mercatino a Pisignano (vicino Assisi) una persona G.M,R. Fa anche lui il mercatino a 1 km di distanza e vende a tale S. E. Un libro rubato dalla 8iblioteca 8andiniana di Vescovile di Fiesole ora io non ho mai conosciuto la S.E. ho pero conosciuto il GMR il quale essendo senza patente a pisignano dove è avvenuto il fatto faceva il mercatino con altre persone (con me non ha mai fatto il mercatino di Pisignano

venerdì 12 novembre 2010

Sgarbi ovvero la pellagra della cultura

perchè continuano ad invitare Sgarbi nelle trasmissioni come ''le invasioni barbariche'' lui con Bossi e Berlusconi in tre fanno una mente unica neo Hitleriana la visione dell'estetica accompagnata dalla idea che gli altri sono il buon selvaggio in qualche modo da sfruttare, una visione della politica da piazzisti, se si pensa che era prima di Bondi c'è da ridere per il nervoso

lunedì 8 novembre 2010

è semplice creare ricchezza

se il calcolo che ogni euro investito nei beni qulturali ne rende da 6 a 8 euro io che come operatore (vigilanza e informativa nelle sale galleria) del museo pinacoteca di Sansepolcro percependo 8600 euro di stipendio in un anno, ho creato circa 50.000-80.000 euro l'anno nella zona

giovedì 22 luglio 2010

sabato 29 maggio 2010

non sei pazzo se pensi globale

non sei pazzo se pensi globale , se trovi delle rispondenze e capisci che esite una teoria dlle tensione che si sta dando da fare per creare un nuovo terreno dove far crescere nuove politiche dittatoriali, con i modi che vanno dalle morti ad oc al sabotaggio, dal aereo della el al precipitato ad Amsterdam alla strana sequenza della morte del bassista degli slipknot il giorno prima dell'assalto al tempio in Pachistan di quella setta che dice che Cristo era sopravissuto alla crocifissione

sabato 15 maggio 2010

eutanasia, suicido, lotta per il salario

Perchè guando c'è qualcono che non resiste ad una vita impossibile distrutta dalla malattia che decide di farla finita, si muove tutto il mondo cattolico per rompergli i coglioni e quando una che vuole essere giustamente pagata e minacci di salassarsi a morte se non viene ascoltata, un infermiera a caso, non si interessa nessuneo

sabato 24 aprile 2010

la crisi della grecia e la bolla di sapone degli interessi delle carte revolving

la crisi della grecia a permesso politicamente l'intervento di Draghi nei confronti delle emittenti di carte revolvig, l'unica forma di intervento per ora è stato il blocco delle carte di credito a emettere nuove carte revolving. Signor Draghi, se le carte di credito hanno rubato é sacrosanto ridare i soldi ai poveri sproveduti clienti delle carte di credito revolving.

domenica 28 marzo 2010

Web dipendenza?

Dire che internet è una droga e come dire che la vita è una droga, la realtà che propongono i sociologi asserviti e con qui misurano ciò che dicono è una realtà antica, essi reagiscono così ad una realtà che gli sfugge.
La paure è che la gente, scopre le loro bugie, e la lotta propagandistica sfugge al controllo e non ottiene i risultati sperati, la politica si ritrova ad avere la velocità delle religioni, mentre il web e le persone che lo usano viaggiano ad una velocità diversa.
Attaccano tutti la Cina ma in realta la guardano con interesse, cercando di mutuarla con sistemi “democratici”.

E poi la personalità che ci propongono e come il culto della personalità di vecchi ricordi dittatoriali . L’equilibrio che le religioni cercano di dire che è possibili la storia ci ha dimostrato che non è possibile.

mercoledì 3 marzo 2010

Ricetta tratta dal Cirano di Bergerrac

Batti l’uovo fino a quando non diventi zabaione e procedi poi versando una dose di limone . Alla schiuma mischia infine latte dolce mandorlato in formelle da tartine e disponile di lato. Stendi poi la pasta frolla e cospargila d’intorno miele fresco di corolla finché sia ben caldo il forno. Fai colare poco a pocola tua spuma sulla pasta e il pasticcio metti a fuoco per il tempo che gli basta, Ne verranno fuori a frotte sorridenti e rosolate d’ogni dolce assai più ghiotte le tartine mandorlate

venerdì 22 gennaio 2010


Credo ci sia un collegamento tra la censura di Agorà, il film non ha trovato un produttore ma la realtà è perché è un fil scomodo e la diminuzione delle presenze nei musei, il film è la ricostruzione storica del’omicidio di Ipazzia (greco: Ὑπατία, latino: Hypatia; Alessandria d'Egitto, circa 370 – Alessandria d'Egitto, marzo 415)
matematica astronoma e filosofa di Alessandria uccisa dai monaci parablenoici (barellieri) agli ordini del vescovo di Alessandria Cirillo.
Per nascondere la morte di Ipazia fu creata la santa Caterina di Alessandria questa falsa santa doveva creare una confusione nella storia trasmessa oralmente (Sansepolcro era molto devota a santa Caterina di Alessandria)
Gli studi di Ipazia di sicuro sicuramente trasmessi a Piero della Francesca (studi sulle coniche).
Agora è un film spagnolo del 2009 diretto da Alejandro Amenábar, intepretato da premio Oscar Rachel Weisz. Il film, in lingua inglese, è uscito il 9 Ottobre in Spagna. È stato presentato al Festival di Cannes 2009 come film fuori concorso (ottenendo buone critiche) ed al Festival internazionale del film di Toronto del 2009.
I costi di produzione si aggirano intorno ai 50 milioni di euro.
A seguito di voci che annunciavano che il film non sarebbe stato distribuito in Italia, il gruppo di Facebook, "AGORÀ, il film su Ipazia di Alessandria. Alejandro Amenábar, 2009" ha iniziato una petizione per far sì che ciò possa avvenire.

Carlo Marino Buttazzo

Carlo Marino Buttazzo

Archivio blog